Patate a pasta Gialla Biologiche di Montagna

Prodotto disponibile da agosto a marzo e aprile

Il Prodotto

Arrosto, al vapore, fritte...i sapori della Montagna Biologica e Sostenibile a tavola!
Le nostre patate biologiche ottime per tutte le preparazioni,  dalla polpa soda ed una buccia sottile. Il sapore, così genuino, esprime le caratteristiche della terra sciolta di cui abbiamo cura come fosse l’orto di casa.  Le patate sono tuberi ricchi di carboidrati, amido, abbondanti in fibre e sono ricche di vitamine e sali minerali come il potassio, il magnesio e il calcio.

Sostenibilità

Secondo l'Abate Agostino dal Pozzo già dalla metà del 1700 le patate venivano coltivate nell'Altopiano dei Sette Comuni. Le varietà antiche avevano una buccia violacea o nera.
Le patate gialle che coltiviamo con metodo biologico, sono di varietà Twister, selezionate (NO OGM) perché resistenti alle più comuni patologie: scabbia e peronospora e fanno parte del progetto italiano “Patate di nuova generazione”.

A TAVOLA

Consìdera: la ricetta Cimbra

Ingredienti per 4/6 persone

1 Kg di patate gialle biologiche

60 gr di farina bianca

80 gr di burro di Malga o strutto

1 cipolla

1 cucchiaino di cannella in polvere

1 pizzico di sale

La Consìdera si mangia come la polenta: appena preparata, oppure tagliata a fette e abbrustolita. Fino a poco tempo fa, veniva consumata da molte famiglie per cena anche senza companatico. Molto apprezzata anche con un pezzo di formaggio di malga, ad esempio, durante il lavoro tra i boschi.
  • Sbuccia le patate e lessale, quando le scoli tieni da parte l'acqua di cottura.
  • Schiacciale con uno schiacciapatate o una forchetta (no frullatore), riversandole in una pentola alta a fuoco spento.
  • In una padella con metà del burro o strutto soffriggi la cipolla tritata.
  • Togli la cipolla e versa nella padella la farina per tostarla, finché non diventa dorata.
  • Aggiungi la cannella e l‘altra metà del burro continuando a mescolare.
  • Una volta sciolto il burro, versa il composto sopra alle patate schiacciate aggiungendo un paio di mestoli d’acqua di cottura.
  • Cucina il composto per 10 minuti a fiamma bassa continuando a mescolare.
  • A piacere potete aggiungere del formaggio Asiago d’allevo grattugiato.
  • Infine, versate in un tagliere a mo’ di polenta e servite.

Idea rifiuto zero: Contorno con le bucce di patata bio

Rosolate le bucce in padella con cipolla e vino bianco, aggiungete un mestolo di brodo, quando il liquido sarà evaporato unite panna da cucina e fate cuocere per qualche minuto a fuoco vivo.